Come creare un profilo artista su ARTMO

Le tue attività faranno ARTMO gli utenti ti notano e visualizzano il tuo profilo. Impara come sfruttare questa opportunità a tuo vantaggio senza sembrare troppo commerciale. Vedi, insieme a loro interesse, portano i tuoi visitatori le aspettative. Vogliono che venga data risposta a domande specifiche e non vogliono sprecare il loro tempo. Stanno cercando utenti da cui seguire o da cui acquistare. Quindi in questo articolo, ti darò consigli su come creare un profilo artista su ARTMO che soddisfa le aspettative dei tuoi visitatori.

Il tuo ARTMO il profilo è un muro forte che solo tu puoi allungare con un cancello accogliente. Un buon profilo dell'artista è personale, attuale e completo.

Avere nessun contenuto sul tuo profilo è come un muro senza cancello, lasciando i tuoi visitatori all'oscuro di cosa c'è dentro. Come potrebbero sapere che il profilo appartiene a un artista dotato? Come saprebbero che seguendoti potresti arricchire la loro esperienza sulla piattaforma? Prenditi il ​​tuo tempo per creare un profilo artista che ti renda accessibile.

Sicuramente, è il tuo primo passo che decide il file prima impressione i tuoi visitatori riceveranno da te. Sei pronto a fare quel passo?

SOMMARIO

1. Ogni profilo di social media segue un codice di abbigliamento
2. Perché dovresti creare un profilo artista (non di un membro)
3. Dove modificare il profilo dell'artista su ARTMO
4. La prima sezione del tuo profilo artista
4.1 Modifica il tuo nome, se necessario
4.2 Carica l'avatar del tuo profilo
4.3 Carica la foto di copertina del tuo profilo
4.4 Aggiungi una breve descrizione al tuo profilo
5. Le immagini giuste da creare per il tuo profilo artista su ARTMO
6. Linee guida generali per la formattazione per creare il profilo dell'artista
7. Sezioni del tuo profilo artista su ARTMO
7.1 Meno commerciale, più autentico
7.2 La sfida della sezione "Chi sono"
7.3 Opportunità della sezione "Competenze"
7.4 Completare la sezione "Contatti"
8. Gestisci le impostazioni sulla privacy del tuo profilo artista
9. Alcune parole finali

1. Ogni profilo di social media segue un codice di abbigliamento

Immagina per qualche istante di assistere a una mostra.

Per questa mostra esclusiva, c'è un codice di abbigliamento: Tutti vestono di nero che si tratti di un completo o di un vestito. La galleria vuole garantire che la vivacità delle opere d'arte sia al centro dell'attenzione. Nella tua immaginazione, sei nuovo nel mondo dell'arte pubblica, quindi vuoi usare questa opportunità per fare rete. Nervoso come sei, ti avvicini a uno dei tavoli con gli antipasti, dove sei notato.

Anche se nessuno si distingue davvero per i suoi vestiti, il modo in cui sembri ben curato e sorridi incoraggia un'altra persona a parlare con te. Tuttavia, questa non è l'unica cosa di interesse

Il fatto che la persona rimanga o meno dipende da ciò che dirai e da come lo dirai.

È lo stesso con il tuo profilo sui social media. Durante la navigazione ARTMO, un utente potrebbe vedere il tuo avatar e scoprire che sei "ben curato", motivo per cui fa clic su di esso. Dopo aver visualizzato il tuo profilo, provano a farlo find out more: chi sei, da dove vieni e cosa ci fai qui. Stanno cercando un terreno comune: il tuo gusto artistico o artigianale, in cosa credi e quali sono i tuoi obiettivi.

On ARTMO (così come su qualsiasi altra piattaforma di social media), tutti seguono un codice di abbigliamento. Nella directory degli utenti, tutti possono visualizzare lo stesso tipo di dettagli. Sul profilo, tutti devono compilare le stesse sezioni incorniciato dallo stesso layout.

Quello che fa la differenza è come utilizzi lo spazio che ti viene dato.

TIP PRO: Aggiungi il tuo sito web al tuo ARTMO profilo per farti incontrare dai tuoi visitatori con gli abiti che preferisci indossare.

2. Perché dovresti creare un profilo artista

Dato che hai già un file ARTMO profilo, potresti chiederti perché dovresti leggere questo capitolo. Bene, ci sono due suggerimenti dovresti saperlo.

In primo luogo, ti sei registrato con un account artista o membro? Se sei un artista che cerca di vendi la tua arte ARTMO, Ti consiglio vivamente di scegliere un account artista su un membro. Perché? Come membro, l'abbonamento del venditore gratuito prende il 10% di commissione per ogni opera d'arte venduta. Inoltre, mentre un membro ha "Informazioni su di me" e "Informazioni sulla mia attività | Sezioni del profilo Professione, un artista ha altre 7 sezioni che sono adattate al proprio lavoro.

Immagine 1: creazione di un profilo artista

In secondo luogo, se reso pubblico, il tuo profilo può apparire in Risultati di ricerca di Google, per il quale sarebbe preferibile un nome utente univoco. Può essere il tuo nome, il nome della tua azienda o il nome di fantasia che usi come libero professionista. Per quanto riguarda gli standard SEO (Search Engine Optimization), dovresti utilizzare i trattini per la separazione (ad esempio "jens-oelker" invece di "jensoelker" o "jens_oelker").

Tieni presente che il tuo nome utente viene aggiunto all'URL del tuo profilo e che non puoi modificarlo in seguito.

Immagine 2: nome utente "jens-oelker" nell'URL del profilo

Se stai pensando di ricreando il tuo profilo, decidi lo sforzo che dovrai affrontare:

  • Vorresti salvare esternamente i collegamenti al profilo dei follower e delle connessioni in modo da poterli contattare di nuovo con il tuo profilo artista.
  • Vorresti anche salvare tutti i contenuti che hai pubblicato sul tuo profilo, in album fotografici e post.

Se sei ancora all'inizio del tuo file ARTMO viaggio, potrebbe non esserci nulla sulla tua strada.

Tuttavia, se hai già caricato alcune delle tue opere in vendita, magari speso anche soldi per un abbonamento premium, allora ti sconsiglio vivamente di ricreare il tuo profilo.

3. Dove modificare il profilo dell'artista su ARTMO

Modifica il tuo profilo artista attuale con la ruota dentata più importante attivata ARTMO. Puoi trovarlo quando accedi alla pagina del tuo profilo facendo clic il tuo nome nella navigazione principale.

Immagine 3: trova il tuo nome nella navigazione principale

La ruota dentata è così importante perché non solo ti consente di modificare il tuo profilo, ma ti guida anche al tuo impostazioni dell'account. Inoltre, è il luogo principale dove puoi disconnettersi del social art network.

Puoi trovare la ruota dentata nel file prima sezione del tuo profilo. Si trova proprio sotto la foto di copertina del tuo profilo e allo stesso livello del nome del tuo profilo accanto al tuo avatar. Ora, iniziamo facendo clic su "Modifica profilo". La pagina richiede alcuni secondi per caricarsi.

Figura 4: la ruota dentata cliccata rivela le opzioni di modifica

Tieni presente che devi accedere alla pagina "Il mio account" per cambia il nome che appare sul tuo profilo. Nel capitolo 4.1, ti darò suggerimenti su cosa funziona meglio. Il nome utente che appare nell'URL del tuo profilo, tuttavia, non può essere modificato.

4. La prima sezione del tuo profilo artista

Come saprai dall'introduzione, il tuo attività si notano facilmente in tutta la piattaforma artistica. Tali attività sono semplici come l'accesso, che ti farà apparire ARTMOnella pagina iniziale di così come nella parte superiore della directory utente, o visualizzando il profilo personale di un altro utente, che invia una notifica all'utente. Se hai catturato l'attenzione dell'utente, visualizzerà il tuo profilo artista. Dopo aver visualizzato il tuo profilo, vedranno sempre la prima sezione di esso (la prima).

Figura 5: La prima sezione di un profilo dell'artista, qui l'esempio dell'artista Jens Oelker

La prima sezione del profilo dell'artista non è solo la sezione più vista del tuo profilo. Il suo contenuto viene utilizzato anche su diverso ARTMO pagine. Se desideri sapere dove vengono visualizzati questi contenuti ARTMO, Ti consiglio di dare un'occhiata al mio articolo "ARTMOIns and Out: una guida per principianti. "

Per quanto riguarda la modifica di quei contenuti e quello che c'è da considerare, continua a leggere.

4.1 Modifica il tuo nome, se necessario

Anche se puoi sempre cambiare o modificare il tuo nome nel file impostazioni dell'account, Consiglio di attenersi a il tuo vero nome completo. Ci sono principalmente tre ragioni per questo:

  • In primo luogo, lo è il più professionale tu puoi fare. Dal momento che lo sei vendere le tue opere su questa piattaforma, vuoi essere considerato un professionista. È lavoro, dopotutto. Stai anche mostrando ai tuoi visitatori che non hai nulla da nascondere.
  • In secondo luogo, aiuta i tuoi visitatori rivolgiti a te quando decidono di scriverti. Potrebbe essere in un post o in un messaggio privato. Se hai molti nomi, cerca di mantenerlo semplice per i tuoi visitatori e scegli il tuo cognome e il (primo) nome che vuoi che ti chiamino. Puoi usare le iniziali per gli altri. Hai mai avuto difficoltà a cercare il nome di qualcuno per indirizzarlo in una mail? Bene, allora sai quanto è utile.
  • Infine, segni, emoticon o altri simboli non funzionano molto bene nella ricerca dell'utente. È più facile trovarti quando usi il tuo nome come testo normale.

Non essere deluso. Ci sono molti modi in cui puoi decorare il tuo profilo artista. Con un avatar accogliente, per esempio.

4.2 Carica l'avatar del tuo profilo

Il tuo avatar è visualizzati ovunque tu fossi attivo. Letteralmente. Non si trova solo nella directory degli utenti, ma anche in post, commenti, Mi piace e nelle notifiche inviate ad altri utenti come colleghi artisti e collezionisti. In alcuni spazi, il tuo avatar è visualizzato così piccolo che è difficile vedere cosa copre effettivamente l'immagine.

Pertanto, ti consiglio di utilizzare un'immagine del tuo viso in cui il file la faccia prende almeno il 50% della foto.

  • Ricorda che a sorriso amichevole è sempre stato più accogliente di un bagliore freddo.
  • Prendete un foto recente dei tuoi. Se sembra che tu abbia 20 anni mentre in realtà ne hai 50, i potenziali acquirenti possono essere facilmente confusi quando lo scoprono.
  • Assicurati di utilizzare un'immagine di buona qualità. Poiché la dimensione consigliata è di 350 KB e superiore, ho provato prima una risoluzione più alta. Tuttavia, solo la dimensione di 150 di 150 pixel (che è stato tradotto automaticamente in 43.1 KB in formato PNG) ha prodotto una visualizzazione chiara.

Cerca di non usare qualsiasi tua opera d'arte per il tuo avatar. Se si presentano in uno spazio ristretto, sono difficili da identificare.

Una faccia, dall'altra parte, ha buone possibilità di attirare l'attenzione di qualcuno. Per mostrare la tua arte, scegli il file album fotografici o la tua foto di copertina.

4.3 Carica la foto di copertina del tuo profilo

Su altre piattaforme online, la foto di copertina è spesso chiamata "banner". Qui puoi dare ai tuoi visitatori un file primo assaggio della tua arte.

  • Presente (uno dei) tuoi ultimi lavori che mostra ai tuoi visitatori ciò che crei di solito. Se crei 20 dipinti e solo 1 scultura all'anno, scegli un dipinto. Se uno di loro ha ricevuto una quantità significativa di impegni online, scegli quello.
  • Assicurati che la foto di copertina attributi al tuo marchio personale. Cosa intendo dire? Se inizi a promuoverti online o crei il tuo sito web, ad esempio decidi una combinazione di colori e caratteri specifici. Vuoi che siano coerenti ovunque tu sia professionalmente attivo. Puoi scegliere un'immagine che si armonizzi visivamente con il tuo marchio o migliorarla con elementi di marca come forme colorate, una citazione che si rivolge ai tuoi valori di artista o alcune parole chiave che rappresentano l'arte che crei. Tuttavia, non utilizzare filtri sull'immagine. Vuoi che sembri originale.
  • Ottieni una buona qualità creando una foto di copertina con le dimensioni di 1310 di 595 pixel così come tra 500 KB e 2 MB. Se la tua foto di copertina è più piccola di 500 KB, pur mantenendo le dimensioni in pixel di cui sopra, apparirà più chiara quando visualizzi il tuo profilo a schermo intero.

Se decidi di creare una foto di copertina con più contenuto come testo o logo, tieni presente quanto segue:

  • In primo luogo, non utilizzare virgolette o frasi univoche che siano a marchio di qualcun altro. Fai la tua ricerca su Google per saperne di più.
  • In secondo luogo, tienine un po ' spazio nell'angolo inferiore sinistro e destro. Perché? Guarda la mia foto di copertina precedente:
Figura 6: vista del proprietario del profilo, qui l'esempio del membro Naomi Oelker

Sembra buono, vero? I miei visitatori, tuttavia, l'hanno visto così:

Figura 7: Il punto di vista del pubblico, qui l'esempio del membro Naomi Oelker

L'hai notato? Sì, non così bene.

Potresti anche considerare come appare la tua foto di copertina nel file directory utente.

4.4 Aggiungi una breve descrizione al tuo profilo

La breve descrizione ti permette di entrare 250 caratteri spazi inclusi del tuo lavoro. Sebbene questo non sia molto, rende facile per i tuoi visitatori determinare se vogliono saperne di più su di te o meno. Particolarmente importanti sono i file 25 prime parole della tua descrizione. Se qualcuno sfoglia l'elenco dei follower di qualcun altro, quelle sono le uniche parole visualizzate.

Mettere le tue informazioni più importanti all'inizio aiuta quindi a catturare l'interesse di qualcuno per visualizzare il tuo profilo.

Sia la directory utente che il profilo lo rendono molto chiaro sei un artista: Stai utilizzando un profilo di artista, non di un membro, di un'università o di una galleria. Questo è il motivo per cui non dovresti ripeterti affermando che sei un artista o che sei appassionato di arte. I tuoi visitatori lo sapranno già. 

Questo è diverso, tuttavia, se tu specificare il tuo campo artistico. Forse hai un ruolo lavorativo specifico nell'industria artistica (es. Interior designer) o crei un tipo specifico di arte. Aiuta davvero i tuoi visitatori a sapere che stai creando arte astratta, per esempio. O guadagnano tempo perché non amano l'arte astratta o si sentono estasiati semplicemente perché la amano.

Quando scrivi la tua breve descrizione, Chiedilo a te stesso:

  • Cos'ha di speciale la tua arte? C'è qualcosa che solo tu fai o sei specializzato in uno specifico genere artistico?
  • Cosa offrite ai vostri potenziali acquirenti? A parte le opere d'arte su uno specifico medio, quali emozioni o extra guadagnano? Pensa anche al contenuto che desideri condividere sulla bacheca delle attività.
  • Cosa ti spinge a creare la tua arte? qual è la tua missione?

Prova a distribuire le tue informazioni in questo ordine.

5. Le immagini giuste da creare per il tuo profilo artista su ARTMO

Con la prima sezione del profilo coperta, ci sono altre 10 sezioni da riempire. Cominciamo con il 8 campi di testo che può essere esteso da 2 a 5 immagini ciascuna e tenere presente quanto segue:

  • Se carichi un'immagine in una sezione, la sezione corrispondente lo farà apparire sul tuo profilo, anche se non è disponibile alcun testo.
  • Il progetto caricare posizioni sono fissati sul tuo profilo. Se dovessi caricare immagini in ogni punto di caricamento in una sezione, non potresti aggiungerne altre e ogni immagine apparirà dove è stata caricata.
  • Le foto prendono il larghezza delle loro posizioni. Mentre 3 punti consecutivi funzionano meglio in formato verticale o come quadrati, 2 punti consecutivi funzionano meglio in formato orizzontale.
  • Pertanto, prova ad applicare lo stesso dimensioni per le immagini di fila per evitare disordine irregolare. Quadrati o ritratti a parte, il formato orizzontale di 1440 di 1020 pixel funziona molto bene. Inoltre, mantieni le dimensioni delle tue immagini tra 350 KB e 1.5 MB per migliorare il tempo di caricamento della pagina.
  • Nota che ogni immagine deve essere almeno 600 pixel largo. Altrimenti, il sistema attuale non ti consentirà di caricarli.

Se si desidera aggiungere elementi visivi di marca come accattivanti testuali o se desideri semplicemente personalizzare le tue immagini con elementi di design, ti consiglio di utilizzare lo strumento online canva. Funziona particolarmente bene per le immagini quadrate come nell'esempio seguente:

Figura 8: Offerte dell'artista visivo Jens Oelker Creato con Canva

Fare clic con il pulsante destro del mouse sulle immagini nella cartella o sul desktop per controlla le loro dimensioni. Innanzitutto, scegli "Proprietà" per Windows o "Ottieni informazioni" per Mac, quindi passa alla scheda "Dettagli" per Windows o vai alle sezioni "Generale" e "Altre informazioni" per Mac.

6. Linee guida generali per la formattazione per creare il profilo dell'artista

Una buona formattazione è importante per due motivi: in primo luogo, aiuta i tuoi visitatori navigare più facilmente attraverso il tuo profilo. Troveranno le informazioni rapidamente e avranno un tempo più facile digerire quantità di testo più lunghe. In secondo luogo, il tuo profilo artista può essere trovato tramite Google. Pertanto, può essere ottimizzato per il SEO, di cui fa parte la formattazione.

Qui ci sono alcuni linee guida prendere due piccioni con una fava:

  • Per i tuoi lettori, i testi più brevi sono migliori di quelli più lunghi. Per il SEO, è il contrario.
  • Scrivi in ​​paragrafi. A nessuno piace leggere il testo continuo online.
  • Usa i titoli per strutturare i tuoi contenuti.
  • Usa elenchi dove ha senso.
  • Contrassegna le parole chiave in grassetto nel testo.

Se sai come muoverti HTML e CSS, sarai felice di leggere che esiste un'opzione del codice sorgente per i campi di testo del tuo profilo.

Qui ci sono alcuni più note potresti trovare utile:

  • Il tuo profilo lo farà solo sezioni di visualizzazione con il contenuto. Se non hai nulla da dire all'interno di una sezione, lasciala completamente vuota. Non serve avere una sezione "Premi", se non ne hai vinti. Non spostare l'attenzione su tale sezione.
  • Le tue sezioni ' i titoli sono impostati. Non puoi cambiarli, quindi lavora con loro, non contro di loro.
  • Non c'è niente da aggiungere tra le sezioni "Profilo" e "In mostra". Solo con l'account di un membro, puoi caricare un'immagine qui. Per quanto riguarda il tuo profilo artista, questo è lo spazio in cui il tuo generi e serie appaiono una volta che la tua prima opera d'arte è stata pubblicata.

Cerca di non ripeterti.

Usa le sezioni per quello a cui sono destinate. La seguente panoramica ti aiuterà a farlo.

7. Sezioni del tuo profilo artista su ARTMO

Ogni sezione del tuo profilo artista ti offre l'opportunità perfetta per rispondere alle domande dei tuoi visitatori chiarezza.

  • In mostra: Stai attualmente esponendo le tue opere o hai una mostra in programma in futuro? Riassumi i dati chiave e le informazioni di base della tua mostra. Includere immagini come volantini e opere d'arte partecipanti. Fai in modo che questa sezione catturi l'attenzione!
  • Video: Come stai dietro la tastiera? Come parli? Come gestisci le tue opere? Aggiungi video di YouTube o VIMEO come un'introduzione, interviste, scorci della tua mostra corrente o intervalli di tempo. Per saperne di più ARTMOi contenuti video di in my Guida per principianti.
  • Su di me: Tu chi sei? Cosa ti spinge? Qual'è la tua specialità? Questa è la sezione più importante del tuo profilo. Non solo appare sulle pagine dei tuoi prodotti, è anche la sezione che i visitatori guardano di più. Leggi di più in capitolo 7.2.
  • Biografia: Qual è il tuo percorso professionale e quali esperienze porti nel tuo lavoro? Scrivi del percorso di carriera che hai intrapreso, dei progetti e delle sfide che hai affrontato. Documentali con 2 immagini.
  • Tecnica illustrativa: Cosa c'è di speciale e unico nella tua arte? Quali tecniche, materiali e strumenti utilizzi?
  • Competenza: Cosa dicono gli altri della tua arte? Aggiungi 2-4 testimonianze dei tuoi clienti o ottieni più ispirazione capitolo 7.3.
  • Premi: Hai partecipato a concorsi che hai vinto? Elenca e sottolinea i tuoi premi. Documentali con immagini, mostra i prezzi e le opere premiate.
  • mostre: A quali mostre facevi parte in passato? Aggiungi titolo, anno e luogo in cui si è tenuto, inclusa una breve descrizione.
  • pubblicazioni: Le tue opere sono state pubblicate su giornali, riviste o altri media? E le interviste? Hai pubblicato un libro o gestisci un blog?

7.1 Meno commerciale, più autentico

Ora che sai a quali domande è necessario rispondere, dovresti considerare il come. Scrivere di te stesso può essere difficile. Ti stai chiedendo cosa potresti dire e, il più delle volte, ti senti come se ti stessi vantando di te stesso, il che lo rende spiacevole. È naturale che tu adegui istintivamente ciò che hai letto altrove: una voce commerciale. Questo sembra essere ciò che fanno le altre società e "deve funzionare".

Tuttavia, la voce commerciale non funziona per la tua professione (più).

Ci sono molte ragioni. Primo, non rappresenti una grande azienda. In secondo luogo, anche queste aziende stanno per cambiare perché i loro clienti vedono facilmente le loro formulazioni commerciali. In terzo luogo, il nuovo convincimento non riguarda l'elenco di tutte le caratteristiche e i vantaggi di un prodotto, ma di come puoi rendere i tuoi clienti riferirsi a te come persona.

Per quanto riguarda il tuo profilo, hai già catturato l'attenzione dei tuoi visitatori. Altrimenti, non guarderebbero il tuo profilo. Non c'è bisogno che tu faccia di tutto in modo che non se ne vadano. Invece di guardare il file domande dal capitolo precedente e cercando di trovare le risposte perfette, immagine che parla con un amico.

Immagina come questo amico ti fa tutte quelle domande con un vero interesse nei loro occhi.

Questo amico ti conosce già. Non è necessario che tu ti senta a disagio o che tu abbia un aspetto migliore di come ti senti. Come parleresti tale un amico?

Sii personale.

Per di più, non cambiare amico stai parlando nella tua mente. Se il tuo tono varia, potresti confondere i visitatori. Se questo ti crea problemi, prova a creare una scheda informativa con tutte le proprietà visive e gli aspetti della personalità della persona che immagini.

7.2 La sfida della sezione "Chi sono"

Questa è solitamente la sezione da dove iniziano le persone dicendoti quando sono entrati nell'arte. Leggo spesso l'età dell'artista o quanto sono appassionati. Beh, non c'è niente di sbagliato nella cronologia o nella passione, ma lo leggi troppo spesso. Questo approccio funziona meglio nella sezione "Biografia" in cui ti concentri sul tuo percorso di carriera e sulle sfide che ti hanno portato avanti.

Nella sezione "Informazioni su di me", devi prendere in considerazione il seguente:

  • Per la maggior parte degli artisti, questa è la sezione che i visitatori leggono dopo quando la prima sezione del profilo ha richiamato il loro interesse. La sezione "Informazioni su di me" quindi ulteriormente solidifica il loro interesse.
  • È ulteriormente visualizzato sul tuo . Pertanto, deve essere correlato all'arte che crei.

Questa sezione è in qualche modo simile alla domanda "Raccontami di te" che fa rabbrividire i candidati nel loro colloquio di lavoro. Puoi trarre molta ispirazione da lì.

Qui, quello con cui di solito inizi è il file presenti: Dove sei ora? Cosa hai appena finito e cosa stai facendo o verso cosa stai facendo attualmente? A seconda di come hai utilizzato lo spazio della breve descrizione del tuo profilo, puoi seguire il tuo presente qui in modo più dettagliato.

È quindi possibile racconta la tua storia, che non è la stessa della tua biografia. Una biografia si concentra su fatti e obiettivi, mettendo in relazione esperienze chiave passate e attuali.

Una storia è più personale e spiega perché la tua arte è importante per te e per le persone che ti circondano.

Quando ti viene chiesto di parlare di te, non ti viene chiesto di iniziare un paio di frasi con "I." I visitatori vogliono sapere come si inseriscono nell'immagine. Cosa puoi fare per loro e dove si collega la tua storia a loro?

7.3 Opportunità della sezione "Competenze"

La seconda sezione che può essere difficile da riempire è la sezione "Competenze". In origine, questa sezione è destinata a pubblicare testimonianze dei tuoi clienti. Le testimonianze sono citazioni di clienti felici che catturano l'esperienza che hanno avuto con te. Il nome dei tuoi clienti come fonte è una prova necessaria.

Tuttavia, a seconda della fase o del tipo di percorso professionale, non hai sempre testimonianze da offrire.

Puoi chiedere alle persone della tua rete di commentare la tua opera d'arte (nel frattempo) o utilizzare la sezione "Competenze" altrimenti.

Il vantaggio del termine "competenza" è che puoi interpretarlo in più modi. Puoi …

  • Sottolinea brevemente i tuoi "progetti della corona" che sono stati elogiati molto o che nessun altro poteva gestire. Sottolinea le sue sfide e come le hai superate.
  • dì ai tuoi visitatori come lavoreresti con loro in caso di commissioni o qual è il tuo processo quando acquistano da te. Questo dimostra che sai cosa stai facendo.
  • fagli sapere perché dovrebbero lavorare con te o acquistare la tua arte.

C'è molte informazioni potresti voler menzionare nel tuo profilo. Assicurati di scegliere le tue sezioni in modo ragionevole e di distinguere chiaramente tali informazioni, ad esempio con i titoli. 

7.4 Completare la sezione "Contatti"

Tutti i buoni motivi per connettersi (o acquistare da) potrebbero essere irrilevanti, se mancano alcune informazioni di base, prove o dettagli di contatto. Arresta il processo (di acquisto) dei tuoi visitatori.

Pertanto, aggiungi il tuo posizione effettiva che consiste di città e campagna. I potenziali acquirenti vogliono sapere dove si trova l'artista. A volte, a loro piace fare i propri calcoli sui prezzi e sulla spedizione prima di contattarti. Inoltre, entrambi sono necessari per essere visualizzati nella directory utente in base al filtro. Se un acquirente sta cercando una località specifica, vuoi essere lì.

Molto importante è anche il tuo portale dedicato. Se i visitatori vogliono avere un'idea migliore del tuo marchio personale, dovresti fare in modo che possano trovarti facilmente. Non lasciare che google per il tuo sito web, collegalo.

Rendi la loro esperienza il più agevole possibile.

Lo stesso vale per il collegamento al file galleria che ti rappresenta. Una galleria non solo può aggiungere alla tua immagine professionale, ma può anche aiutare i potenziali acquirenti a trovare le tue opere d'arte che potrebbero essere disponibili esclusivamente attraverso quella galleria.

È quindi possibile aggiungere ulteriormente recapiti come Skype o WeChat, nonché i profili dei social media che stai eseguendo attivamente. Ciò offre ai tuoi potenziali acquirenti più opzioni per seguirti sulla loro piattaforma preferita o per trovare diversi modi in cui possono connettersi con te.

Se vuoi cambiare il tuo indirizzo e-mail, dovrai farlo nel tuo file impostazioni dell'account.

Immagine 9: immettere le impostazioni dell'account tramite il profilo

Infine, non dovresti dimenticare le lingue. Parli più di uno? Queste informazioni possono aiutare i potenziali acquirenti a sentirsi sicuri di poterti contattare. Le barriere linguistiche non sono così facili da gestire.

8. Gestisci le impostazioni sulla privacy del tuo profilo artista

Lo scopo delle ottimizzazioni del tuo profilo è essere visto. Vuoi fornire informazioni a coloro che vogliono saperne di più sulle tue opere e sull'artista dietro di esse.

Vuoi anche che abbiano un'opzione per contattarti.

Su esplorando ARTMO, potresti aver incontrato utenti il ​​cui i profili non si aprivano. Forse hai avuto l'impressione che ad un certo punto abbiano cancellato il loro account. Ebbene, non in tutti i casi. A volte, sono solo le loro impostazioni sulla privacy.

Vai al tuo impostazioni dell'account, poi a "Privacy. " Se vuoi perseguire marketing su ARTMO, Consiglio le seguenti impostazioni:

  • Privacy del profilo: Tutti
  • Evita di indicizzare il mio profilo dai motori di ricerca: No, se vuoi consentire il traffico organico tramite Google, ad esempio.
  • Nascondi il mio profilo dalla directory: No, se vuoi essere trovato su ARTMO, ad esempio tramite filtro o ricerca per nome.
  • Chi può vedere il tuo muro delle attività? Pubblico
  • Chi può inviarmi messaggi privati? Tutti
Figura 10: Impostazioni della privacy per il marketing

Anche se selezioni tutte queste opzioni, gli utenti devono essere registrati per visualizzare il tuo profilo completo. Se qualcuno non possiede un file ARTMO profilo, potranno solo farlo accesso la prima sezione del tuo profilo.

Tuttavia, le pagine dei tuoi prodotti sono completamente visibili, quindi anche la tua sezione "Chi sono".

Nel tempo, puoi regolare le impostazioni sulla privacy in base alle tue esigenze e preferenze. Ricordati che ARTMO è un rete artistica professionale dove l'arte è al centro, non il contenuto privato. Mantienilo professionale (e personale in base al tuo marketing) come faresti su LinkedIn, ad esempio.

9. Alcune parole finali

Il tuo profilo artista è il modo migliore per farlo trasmettere ulteriori informazioni su te stesso e l'arte su cui crei ARTMO. Ovunque ti presenti sulla piattaforma, è qui che i visitatori atterrano quando hai catturato la loro attenzione. Dai loro una buona prima (o seconda) impressione e dai loro un motivo per mettersi in contatto con te.

Spero che questo articolo ti abbia aiutato a vedere il tuo profilo Opportunità e che i suggerimenti ti hanno aiutato a trarne il meglio.

Se hai ulteriori domande, non esitare a chiederle nei commenti.

Se lo vuoi sapere di più ARTMOmarketing aspetti, Ti invito ad unirti al Gruppo di marketing artistico online. Qui puoi leggere ulteriori informazioni sul marketing sia da esperti di marketing che da artisti e pubblicare e discutere le tue domande e i tuoi risultati.

Leggiamoci presto!

Articolo presentato il 24 aprile 2021.

MOLTO ALTRO buzz