In che modo l'autentico marketing online supporta i tuoi valori di artista

Hai bisogno del marketing online per raggiungere e acquisire nuovi clienti. Tuttavia, la tua espressione creativa e autenticità non sono in gioco, sono tutte compatibili.

Come mai? Bene, sai qual è la cosa migliore che il marketing online ha da offrire? Ti concede molte possibilità. Può sembrare una mancanza di chiarezza, ma significa davvero che esiste un tipo o un canale di marketing che fa per te. E questo è importante perché hai bisogno di marketing.

Il marketing online ti rende visibile su Internet, crea consapevolezza della tua arte e ti aiuta ad acquisire clienti.

A seconda delle gallerie con cui lavori, potresti non doverci prestare troppa attenzione. Tuttavia, farlo da soli (o perché devi) ti permette essere libero per plasmare il tuo marchio personale come desideri e per avere più successo con la tua professione.

Per esperienza, tuttavia, posso immaginare cosa la tua priorità è: l'effettiva parte creativa della tua professione. Qui puoi esprimerti pienamente ed essere veramente autentico. Il marketing, d'altra parte, è l'esatto contrario. Questo è quello che stai pensando, vero?

In questo articolo, voglio mostrarti che non è necessario che il marketing online si senta commerciale o inautentico. Il marketing online può e deve essere autentico.

Inoltre, non è necessario acquisire clienti tramite chiamate a freddo o tecniche simili o sacrificare parte del vostro tempo prezioso.

1. Questo perché non è necessario utilizzare tutti i canali e i tipi di marketing.

Veramente. tu no. Immagina di esserti iscritto a tutti i canali di social media disponibili. Inizi cercando i post del blog su Internet per imparare come utilizzarli. Mentre lo fai, troverai vario post con tante differenti idee, ad esempio riguardanti i tempi di pubblicazione sia per ora che per frequenza.

Certo, ti senti sotto pressione. Che si tratti di immagini per Pinterest o video per YouTube, ogni formato porterà il proprio sfide in gioco. Alcuni di loro potresti superarli più facilmente di altri.

Ora, cosa succede, se hai niente da dire? Puoi riflettere per un'ora e poi rinunciare o pubblicare qualcosa che non ti piace molto. E lo fai solo perché senti di doverlo fare. Il tempo per i tuoi progetti creativi è perso ei tuoi follower notano subito che qualcosa non va.

Successivamente, metti da parte i Social Media e decidi che dovresti procedere con lo sviluppo del tuo sito web. Per questo, hai acquistato numerosi corsi Udemy, che guardi e generi cumuli di note a partire dal. Questi corsi ti spiegano come puoi costruire il tuo sito web e blog. Ti dicono anche come fare SEO (Search Engine Optimization) e come integrare E-Mail e Affiliate Marketing.

Sto solo indovinando qui, ma ormai sei sopraffatto, non è vero?

A proposito, è sempre una buona idea familiarizzare prima con la piattaforma che stai utilizzando. Per ARTMO, Ho già scritto a guida per principianti che ti aiuta a farlo.

2. Fai un passo dopo l'altro.

Il marketing online è un lavoro e anche se ci sono molte informazioni su Internet, nessuno può effettivamente dirti quando il tuo gruppo target specifico è attivo e quanto vuole leggere o vedere ogni giorno. Devi provarlo tu stesso. Pertanto, è meglio iniziare da dove ti senti a tuo agio. Questo vale per i tuoi tempi, nonché per i tipi di marketing e i canali che scegli.

Nel mio articolo su social network e mercati online per artisti, Ho già sottolineato che a piccola selezione è spesso migliore.

Tieni presente che non devi utilizzare alcun tipo di marketing o canale che non desideri utilizzare.

In primo luogo, hai bisogno di un sito web. Questo non è negoziabile perché il tuo sito web è sia punti di partenza per la tua professione online e il punto di destinazione per i tuoi clienti. Blog, newsletter o negozio che puoi aggiungere anche in seguito.

Per esempio, potresti iniziare con un account Twitter visibile pubblicamente per pubblicare le tue notizie prima di offrire una newsletter. Puoi anche usare ARTMO come il tuo negozio invece di aggiungerne uno al tuo sito web con WooCommerce.

Allora dovresti scegliere Da 1 a 3 reti che esegui in combinazione con il tuo sito web. Il primo passo è esaminare le tue esigenze: quali media ti piacciono di più? Se ti senti a tuo agio con i video, YouTube o VIMEO potrebbero essere la scelta giusta per te. Se sei un avido lettore, potresti pensare di creare un blog e una newsletter o utilizzare i social media come Twitter e LinkedIn. Se le immagini sono praticamente l'unica cosa con cui puoi convivere, allora ti rivolgeresti a Instagram o Pinterest.

Il secondo passo è quello di confronta le tue esigenze alle esigenze del vostro gruppo target. Sarebbe una perdita di tempo crea il tuo profilo su una piattaforma che il tuo gruppo target non frequenta.

3. Ma cos'è che rende necessario il marketing?

Tutto a posto. Ora sai che non hai bisogno di tutto e che puoi scegliere qualsiasi canale e tipo di marketing più adatto a te e al tuo gruppo target.

Chiederò comunque: perché hai bisogno del marketing? Per te, è tutto merito tuo progetti creativi. Vuoi che le tue opere siano riconosciute senza la dipendenza da un nome popolare. Non ti piace che i potenziali clienti siano solitamente attratti da un numero elevato di follower e like. Perché dovrebbe essere importante? Potresti anche pensare che il marketing ti stia facendo agire contro i tuoi stessi valori.

Sfortunatamente, le entrate non appaiono dal nulla e il mercato è saturo e caotico. Per te vendi la tua arteTuttavia, è importante che i potenziali clienti conoscano te e le tue opere. Il marketing online ti dà la possibilità di farlo spicca dalla folla all'interno del mercato caotico e a diventare visibile ai potenziali clienti.

Tuttavia, ciò non significa che devi cambiare o agire in modo diverso per distinguerti. Non sei solo con il tuo antipatia per pubblicità sfacciata e frasi famigerate. Lascia che questa antipatia sia la tua luce guida perché ti mostra ciò che dovresti evitare di imitare.

4. Il marketing riguarda solo la pubblicità?

Quando senti il termine "pubblicità" probabilmente pensi alle interruzioni pubblicitarie in TV, ai manifesti alle fermate degli autobus o ai banner sulle pagine web. Potresti anche pensare che questo sia marketing.

Sebbene la pubblicità faccia parte del marketing, il marketing stesso include molto di più. Puoi persino suddividerlo in quattro diversi strumenti di marketing: politica del prodotto, politica dei prezzi, politica della comunicazione e politica delle vendite. La pubblicità appartiene a politica della comunicazione. Qui è dove entri in contatto con i tuoi clienti. Il marketing online restringe quindi le attività corrispondenti a Internet.

Soprattutto quando si tratta di comunicazione, è importante conoscere bene i tuoi clienti. In questo modo, puoi usare un po 'di psicologia per parlare con loro emozioni. Ogni esperto di marketing sa che le decisioni di acquisto vengono prese dalle emozioni; soprattutto la felicità è altamente redditizia. Probabilmente ora puoi capire perché gli annunci pubblicitari mostrano ottimi esempi di persone felici in ambienti perfetti. Ovviamente questo sembra non autentico.

E, naturalmente, penseresti che la pubblicità sia così (e anche il marketing). Ma sai esattamente che nessuno vive una vita perfetta. Ancora peggio: puoi presumere che tutti lo sappiano. Ogni fibra del tuo essere resiste all'idea di fingere beatitudine in quel modo. Come potresti sentirti a tuo agio con questo? Non c'è un modo per impedire che il tuo marketing online diventi non autentico?

5. Autenticità nel marketing: è davvero possibile?

Per prima cosa siamo onesti e chiediamoci: vorresti acquistare da persone pessimiste che non hanno fiducia nel loro lavoro o se stessi? O chi non ha niente da dire sulla loro cosiddetta passione?

E se quelle persone fossero così nella realtà? Cos'altro sarebbe autentico? Ebbene, la chiave sta nel leggero differenza tra privato e personale.

Diciamo che sei di cattivo umore perché oggi niente funziona bene. Potresti aver dimenticato di comprare il caffè, potresti essere entrato nella cacca del cane o potresti soffrire di un cuore spezzato. Ho capito. Tutti questi esempi possono influenzare la tua vita professionale, MA lo sono un bagno.

Non devi dimenticare che il tuo sito web e i tuoi profili pubblici lo sono pensato per comunicare la tua professione. Sì, puoi avere una brutta giornata o potresti aver bisogno di un po 'di tempo per essere soddisfatto della tua opera d'arte. Tuttavia, è il tuo lavoro creativo la tua vera passione, indipendentemente dalle circostanze. Dovresti trasmettere quella passione ai tuoi clienti; l'orgoglio quando hai completato un'opera d'arte e le sfide che hai superato.

Se la tua opera d'arte è nata da difficoltà e sfide o se ne è testimone, non è un declassamento e sicuramente non è motivo di lamentarsi. In tedesco, abbiamo qualcosa chiamato "Herzblut", la cui traduzione diretta sarebbe il sangue del cuore. È la percezione della passione creativa più profonda che ci sia. In quanto tale, "Herzblut" è cronologia perché zecca la tua professione.

Se comunichi in modo autentico, attiri automaticamente i clienti dei tuoi sogni. Questo dà origine a una rete che tu amiamo con cui interagire. Più persone si renderanno conto di te e saranno ispirate dalla tua passione.

A proposito, completando il tuo profilo su ARTMO non ti consente solo di farlo carica le tue opere d'arte o scrivere articoli. È anche un ottimo modo per presentarti alla comunità e costruire una base per interagire con loro.

6. Perché il marketing è incentrato sul cliente?

Sicuramente sai che è importante nel marketing conoscere le esigenze dei tuoi clienti. Vuoi fare appello a loro e renderli consapevoli di te. La domanda è fino a che punto la centralità del cliente limita il tuo libertà espressiva.

Non preoccuparti: sebbene i tuoi clienti siano importanti, non definiscono il nucleo della tua professione. Tu fai. Come professionista creativo, non puoi sempre piegarti a qualsiasi tendenza. E non dovresti. Perché dovresti iniziare a disegnare caricature di personaggi dei nuovi film Marvel, se sei un pittore astratto?

Possiedi uno stile molto personale, il che rende la tua arte altamente soggettiva.

Questo è il motivo per cui non inizi con i tuoi clienti per costruire il tuo marchio personale. Inizi da te stesso. E questa è la tua occasione per essere autentico e per attirare i tuoi clienti per questo. Se ti senti a tuo agio, lo faranno anche i tuoi clienti. E credimi quando ti dico che i tuoi clienti sono sensibili per natura.

Questa sensibilità è una sfida in sé. Perché? Sebbene la tua autenticità e la tua libertà espressiva siano abbastanza necessarie per il successo del tuo lavoro, anche i tuoi clienti hanno desideri e interessi. Questo può essere il formato che stai utilizzando per indirizzarli (come video o testo) o potrebbero avere domande su di te e sul tuo lavoro a cui cercano di rispondere. Pertanto, dovresti informarti sul tuo gruppo target prima di iniziare a pubblicare i tuoi contenuti.

Pensa a un modo che contribuisca a entrambe le parti.

Ma nota che non è un'opzione per nascondersi nella paura di commettere errori.

7. Affinché il tuo marketing online abbia successo, devi mostrarti.

So che molti professionisti creativi mi sento a disagio per pubblicizzare il proprio lavoro, non importa quanto autentico possa essere (o anche per questo).

Quindi non ti ingannerò. Ci vuole coraggio per mostrarti e per parlare del tuo lavoro e di te stesso. Se hai incontrato persone in passato che hanno riso del tuo lavoro perché è "arte senza pane", allora probabilmente è ancora più difficile per te.

Ma tieni presente che ci sono molte persone là fuori che vorrebbe vedere e acquistare le tue opere. Puoi raggiungerli con il marketing online. Devi anche sapere che lo farai mai essere in grado di ottenere tutte le persone eccitato per te. Per questo ti rivolgi solo a chi si emoziona. Questi sono i tuoi clienti da sogno.

Alla fine, funziona solo se ti mostri. Fortunatamente per te, ci sono tipi di marketing meno invadenti. Qualunque sia tu scegliere può alleviare il peso su di te.

A proposito, vendere la tua arte richiede che tu li renda disponibili. Hai provato caricare le tue opere su ARTMO?

8. I tipi di marketing in entrata, ad esempio, sono meno invadenti.

Invece di andare dai tuoi clienti come è con Outbound Marketing, Inbound Marketing lascia che vengano da te. C'è il Content Marketing, ad esempio, che può essere aggiunto al campo dell'Inbound Marketing in molti modi. Qui crei contenuti utili e interessanti per il tuo gruppo target. Possono cercarli tramite motori di ricerca come Google e trovano i tuoi contenuti perché li hai ottimizzati per le loro esigenze e per i motori di ricerca (SEO).

Anche i social media ti permettono di pubblicare contenuto di valore. Quindi possono essere trovati attraverso le tue attività sulla piattaforma o tramite hashtag (#). Se aggiungi l'E-Mail Marketing al tuo mix, sono anche i clienti che vengono da te. Entrando autonomamente nella tua newsletter, ti consentono di inviare loro e-mail.

Infine, tutte le tue attività online portano al tuo sito web. Qui hai abbastanza spazio e opportunità di personalizzazione per conquistare i tuoi clienti. A modo tuo. Questo è il marketing del sito web.

Come puoi vedere, non è necessario essere la persona più rumorosa nella stanza per essere ascoltati.

9. È la tua comunicazione che è cruciale.

Il marketing online riguarda il giusto tipo di comunicazione che funziona sia per te che per il tuo gruppo target. Potresti aver pensato in precedenza che la comunicazione nel marketing si riferisca esclusivamente al fatto che parli di te stesso e delle tue offerte. In questo capitolo, vorrei confutare questa idea. Un buon marketing entra in una dialogo con i tuoi clienti.

Ti rivolgi direttamente ai tuoi clienti, li conduci alle informazioni che fornisci e mostri loro di comprenderli. Vogliono riconoscere i propri pensieri e sentimenti nella tua comunicazione. Vogliono essere inclusi. Quali vantaggi traggono i tuoi clienti dal tuo lavoro? Cosa c'entra la tua arte con loro?

Il modo in cui comunichi determina se ti distingui dalla massa e se costruisci fiducia. Utilizzando il dialogo, puoi raggiungere i tuoi clienti a livello personale, il che consente loro di sentire la tua autenticità. È qui che decidono se credere o meno alle tue parole.

Ma non pensare che le parole siano le uniche mezzi di comunicazione. Le immagini (delle tue opere e di te stesso), i video (compresi il linguaggio del corpo e la voce), i colori e l'organizzazione dei tuoi contenuti comunicano anche con i potenziali clienti. Comunichi anche con loro, se non dici o fai qualcosa.

10. Συμπέρασμα

La comunicazione gioca un ruolo cruciale nel modo in cui sei percepito dai tuoi potenziali clienti e se vengono a conoscenza di te. Dovresti anche definire presto dove, a chi e cosa vuoi comunicare. Poiché ci sono così tante possibilità nel marketing online, la decisione non è sempre facile. Devo ammetterlo. Tuttavia, tutti quelli possibilità ti aiutano anche perché assicurano che ci siano tipi e canali di marketing che ti si addicono di sicuro.

Cerca di limitare i tuoi canali e metodi per costruire la tua presenza online seguendo il tuo ritmo. Rimani fedele a te stesso e scopri dove sono i tuoi limiti; per quanto riguarda il tuo gruppo target, il tuo tempo e la tua zona di comfort.

Il tuo marketing online può e deve essere autentico!

Qualche tempo fa, ho letto qualcosa di molto vero su LinkedIn. Te lo riassumo brevemente a memoria: i tuoi clienti o vengono da te perché fai qualcosa di specifico o vengono da te semplicemente perché non lo fai.

In che modo e in che misura visualizzi la tua autenticità determina quali clienti vengono da te. Assicurati che siano i clienti dei tuoi sogni!

11. Alcune parole finali

Spero che questo articolo ti abbia mostrato come il marketing online può supportare i tuoi obiettivi e valori come artista. Naturalmente, questo è solo un semplice graffio sulla superficie.

Se desideri scopri di più sul marketing online, sei il benvenuto a unirti a Gruppo di marketing artistico online attivo ARTMO. Qui, sia i marketer che gli artisti scrivono delle loro conoscenze e scoperte per aiutare i (compagni) artisti a ottenere il massimo dalle loro professioni.

Leggiamoci presto!

Questa è la traduzione ufficiale del articolo "Authentisches Online-Marketing für Kreativschaffende" su LinkedIn di Naomi Oelker.

Articolo inviato il 30 maggio 2021.

MOLTO ALTRO buzz